Vietato messaggiare mentre si cammina, la proposta di legge arriva dal New Jersey

Vietato messaggiare mentre si cammina, la proposta di legge arriva dal New Jersey

Da anni siamo ormai abituati a vedere pedoni con la testa bassa sullo smartphone e il passo indeciso, intenti a messaggiare, telefonare e inviare e-mail, anziché stare attenti a tutti i pericoli che si potrebbero presentare in strada. Ma nel New Jersey mandare messaggi mentre si cammina potrebbe essere perseguibile per legge molto presto. Si tratta della nuova proposta presentata da Pamela Lampitt, esponente del Partito Democratico che ha presentato il disegno di legge all’Assemblea Generale del New Jersey, che prevede una multa per chiunque venga beccato ad utilizzare il cellulare mentre circola in strada: la pena per chi non rispetta la legge è una multa di 50 dollari, fino a una pena massima di 15 giorni di carcere.

«E’ per aumentare la consapevolezza di quello che sta succedendo intorno a te. Perché non ci si deve distrarre mentre si sta camminando», ha spiegato la democratica. «Le persone devono fare molta attenzione e cercare di evitare incidenti», ha aggiunto la Lampitt.

A dar forza a questa idea, che potrebbe sembrare strampalata, sono i numeri relativi alle vittime di chat ed sms: tra il 2000 e il 2011, infatti, gli incidenti causati da pedoni che attraversano la strada con la testa bassa sullo smartphone sono oltre 11mila. L’80% dei feriti aveva meno di 40 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *